Share This Post

Bilance evolute / Featured News / In evidenza / Macchinari / News / RECENSIONI / Software bilanciatura

Calybra una compagna insostituibile!

Calybra una compagna insostituibile!

Inizialmente ero molto scettico sulla effettiva utilità di questo costoso giocattolo ma dopo 5 mesi di utilizzo non ne potrei fare più a meno!

Appena aperto il super imballo ci troviamo davanti a un computer travestito da bilancia in uno scheletro di acciaio, trovato il suo posto nel laboratorio andremo a tarare i piedini mettendo Calibra in bolla e a collegarla alla corrente elettrica.

Appena fatte queste piccole dovrete caricare da computer o da bilancia i singoli ingredienti e ricette (questo è il lavoro più grosso da fare!)

Caricate ricette e ingredienti potrete iniziare a produrre qualsiasi quantità delle vostre ricette.

Io la uso molto spesso per fare delle ricette in base alle rimanenze per esempio ho solo 700 grammi di fragole al posto di 1200 oppure ne ho 1340 e non voglio lasciare poche fragole in più nel negozio.
Praticamente seleziono la ricetta da eseguire e col comodo touchscreen clicco sull’ingrediente che voglio e introduco la quantità desiderata poi clicco sul pulsante ricalcola e in automatico mi ricalcola l’intera ricetta!

Le funzioni che spiccano:
– ricalcolo automatico degli ingredienti delle singole ricette
– tracciabilità dei lotti prodotti e stampa delle relative etichette con allergeni etc (va corredata da apposita stampante)
– visualizzazione dei costi delle vostre ricette
– facilità di pulizia
– possibilità di avere più operatori (utenti) con diversi gradi di accesso per esempio se non volete far sapere al ragazzo che prepara le ricette le varie quantità gli toglierete il peso lasciandogli la visione solo della percentuale da mettere.

  • PRO:
    Facilità di utilizzo
    una volta provata non potrete più farne a meno
    tracciabilità e allergeni
    statistiche di produzione
  • CONTRO:
    prezzo un pò troppo elevato

Consigli utili:
Essendo un pc consiglio di metterci vicino un gruppo di continuità in maniera che non vada offline in caso di mancata corrente

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti