Share This Post

Featured News / In evidenza / News

Aprire una gelateria un sogno che diventa un incubo per molti

Aprire una gelateria un sogno che diventa un incubo per molti

Molte persone nel tentativo di reinventarsi vedono il mondo della gelateria come il mondo dei balocchi ma non sanno cosa si nasconde davvero dietro l’angolo!

Personalmente l’andarmene dall’Italia e aprire all’estero è stata la cosa più semplice con gli anni mi si sono presentate in continuazione delle nuove sfide e difficoltà che mi stanno facendo un po’ vacillare e ve le elencherò in ordine mio di importanza:

  1. Lontananza fisica dai miei cari e senso di impotenza del non poter essere immediatamente presente se capita qualcosa
  2. Continui problemi col personale che o non si trova o è inetto… appena trovo una commessa valida me la coccolo dandole un congruo stipendio ma molto spesso non basta molto spesso a farla rimanere. Ecco alcune frasi delle aspiranti commesse che mi sono rimaste ben impresse: “ma devo lavorare 5 ore al giorno sono troppe” , “ma devo fare 12 km al giorno non ce la faccio” , “lavorare la sera manco se ne parla” , “sabato e domenica non voglio lavorare” etc…
    Poi quando le prendi in prova ne vedi di tutti i colori da quella che pulisce il pavimento col mocio senza acqua, a quella che fa le porzioni e le regole come vuole lei, quella che fuma appena ha 1 secondo, quella che naviga tutto il tempo su internet etc….
  3. Macchinari che si rompono e tecnici quasi inesistenti quando serve a ripararli per cui necessità di avere tutti i macchinari e frigoriferi doppi o tripli in maniera da non restare mai senza
  4. Possibili problemi coi proprietari dei negozi affittati che allo scadere del contratto o non te lo rinnovano o ti chiedono cifre allucinanti per rinnovare l’affitto della gelateria che avete fatto crescere con tanti sforzi e sacrifici
  5. Legislazione che cambia, sempre più tasse
  6. Tempo libero? Uno sconosciuto…
  7. Macchinari super costosi da comprare e mantenere moderno il proprio laboratorio
  8. Troppi oneri di gestione (tracciabilità, haccp etc) in Italia

Dopo aver analizzato questi punti ho tirato le mie conclusioni:

  • Chi fa il gelatiere è un SUPER EROE che continua imperterrito la sua battaglia
  • Chi vuol fare il gelatiere non sa in che guai si sta cacciando
  • La miglior gestione della gelateria è senza personale con solo marito, moglie ed eventuali figli
  • NE HO PIENE LE PALLE!

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti